DALL'ITALIA14:09 - 02 maggio 2010

In 50 mila per l'omaggio del Papa alla Sindone

Benedetto XVI ricorda gli emarginati

di staff Style.it
<p>In 50 mila per l'omaggio del Papa alla Sindone</p>

Cinquantamila persone hanno accolto il Papa a Torino in occasione della sua visita alla Sacra Sindone. L'ostensione del lenzuolo che, secondo la tradizione, fu usato per avvolgere Gesù nel sepolcro e che riporterebbe ancora le impronte del suo volto e del suo corpo, è iniziata il 10 aprile e durerà fino al 23 maggio.

Durante la messa celebrata in piazza San Carlo, Benedetto XVI ha ricordato la sua vicinanza a chi si trova in difficoltà: «So che anche a Torino non mancano problemi e sofferenze, ma la stessa sacra reliquia della Sindone invita i credenti alla speranza. Penso in particolare a quanti vivono concretamente la loro esistenza in condizioni di precarietà, a causa della mancanza del lavoro, dell'incertezza per il futuro, della sofferenza fisica e morale. Penso alle famiglie, ai giovani, alle persone anziane che spesso vivono la solitudine, agli emarginati, agli immigrati».


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).