DAL MONDO19:49 - 04 maggio 2010

Muore a 115 anni la donna più anziana del mondo

Viveva in Giappone, Paese che vanta il più alto numero di centenari

di Angelo Sarasi
<p>Muore a 115 anni la donna più anziana del mondo</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Le mancava una settimana soltanto per tagliare il traguardo dei 115 anni. Kama Chinen, una distinta signora dai capelli grigi nata il 10 maggio del 1895, la persona più anziana del mondo, è deceduta nella casa di riposo di Nanjo sull'isola sud orientale di Okinawa, cedendo così lo scettro alla francese Eugenie Blanchard, che venne alla luce nel lontano 16 febbraio del 1896.

Ma per noi europei si tratta di un primato comunque occasionale poiché nessun popolo può competere con il Sol Levante in fatto di longevità.

Il Giappone, infatti, vanta il più alto numero di centenari al mondo, con oltre 40 mila persone che hanno superato il secolo di vita, in base al rapporto che il governo stila ogni anno. E, ovviamente, le donne surclassano i maschi visto che l'86% dei centenari è di sesso femminile.

Come colei che deteneva il primato prima della minuta Chinen, ovvero l'americana Gertrude Baines, deceduta all'ospedale di Los Angeles a 115 compiuti lo scorso settembre.

In tutto il pianeta, adesso, sono 75 i «super centenari», come vengono soprannominate le persone che hanno superato i 110 anni di età. Il loro numero, comunque, pare destinato ad aumentare, ovviamente in Giappone dove si stima che nel 2050, la popolazione dei centenari povrebbe sfiorare il milione.

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).