DAL MONDO08:22 - 04 maggio 2010

Vulcano Islanda, nuovo stop ai voli da e per l'Irlanda

L’autorità dell’aviazione in Irlanda ha cancellato per oggi tutti i voli in partenza e in arrivo nel Paese, per il rinnovato rischio rappresentato dalla nuvola di cenere provocata dall’eruzione di vulcano in Islanda.

di Greta Privitera
<p>Vulcano Islanda, nuovo stop ai voli da e per l'Irlanda</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Le ceneri del vulcano islandese Eyjafjallajokull tornano a minacciare i cieli d'Europa. L'autorità dell'aviazione in Irlanda ha cancellato per oggi tutti i voli in partenza e in arrivo nel Paese, per il rinnovato rischio rappresentato dalla nuvola di cenere provocata dall'eruzione di vulcano in Islanda. La decisione copre per ora un arco temporale che va dalle 7 del mattino alle 13 (dalle 8 alle 14 in Italia).

Il provvedimento, ha spiegato l'autorità dell'aviazione in una nota, è stato preso per tutelare passeggeri ed equipaggi delle varie compagnie, perché la nuvola si sta muovendo verso sud sospinta dai venti provenienti da nordest.


La decisione non riguarda lo spazio aereo europeo, visto che non ci sono ripercussioni per gli aerei che sorvolano i cieli irlandesi provenienti dal Regno Unito e dall'Europea.
A metà aprile la nube di ceneri sprigionata dal vulcano islandese sul ghiacciaio Eyafjallajokull mandò in tilt il traffico aereo. Appena due giorni fa il governo islandese ha annunciato il versamento di 300 milioni di corone islandesi (circa 1,8 milioni di euro) a sostegno del settore del turismo nazionale, gravemente danneggiato dalla nube di cenere sprigionata dall'eruzione del vulcano, che per una settimana ha paralizzato i voli in Europa.

GUARDA LO SPECIALE

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).