DALL'ITALIA18:54 - 05 maggio 2010

Appalti: indagato coordinatore del Pdl, Denis Verdini

Il coordinatore nazionale del Pdl nei guai per dei progetti sull'eolico in Sardegna

di Lavinia Farnese
<p>Appalti: indagato coordinatore del Pdl, Denis Verdini</p>

Le inchieste sugli appalti pubblici continuano a fare vittime nel Pdl. Dopo il senatore Giuseppe Ciarrapico, oggi è la volta di Denis Verdini, uno dei coordinatori nazionali del partito, indagato dalla procura di Roma per corruzione.

Avrebbe fatto parte di un presunto comitato d'affari che si sarebbe occupato, in maniera illecita, di alcuni progetti sullo sviluppo delle energie alternative, in particolare dell'eolico, in Sardegna.

Verdini si difende: «Sono totalmente estraneo alla vicenda», dice, «mi batterò fino in fondo in tutte le sedi». Farà come Claudio Scajola (del cui ministero il premier Silvio Berlusconi oggi ha preso l'interim), ovvero si dimetterà? «Non ho questa abitudine, e neppure questa mentalità», risponde. «E poi dimettersi dal lavoro è difficile. E le mie responsabilità politiche sono di lavoro».

Il coordinatore è stato iscrritto nel registro degli indagati dopo la perquisizione della sede del Credito cooperativo fiorentino, di cui è presidente. Verdini è già indagato a Firenze in un'inchiesta sull'assegnazione degli appalti per le Grandi Opere.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Stefan 75 mesi fa

Inferno,purgatorio,paradiso,categorie mentali che hanno condizionato per secoli l'agire e la condotta dell'umanità,in nome delle quali vengono lanciati anatemi, condanne feroci, che fanno presa sui creduloni. Intanto loro ci speculano sopra: palazzi,imprese,fitti,tributi estorti , che fanno la ricchezza di feudatari clericali. (La feudalità laica è stata distrutta ormai da secoli) . I comunisti fottevano il popolo in nome del popolo; i cattolici fottono il popolo in nome di dio. Quando cadranno le menzogne di vari millenni?

Stefan 75 mesi fa

L'amicizia è una gran bella cosa; forse è più gradita dell'amore o di un rapporto completo. Quando, però, viene presa a pretesto per giustificare ruberie, arricchimenti, reati e viene tradita , si infrangono gli stessi fondamenti del vivere civile. Questi signori ,però, non la considerano una cosa sacra:la usano impunemente per giustificarsi. Un amico interviene a pagare la casa acquistata, un altro mette a disposizione la propria casa . Ma dove si trovano tali amici? Voi, gente comune, ne conoscete? Questi signori negano tutto; per loro tutto è stato inventato per far male . E' così? Oppure è gente in mala fede,che si para dietro paraventi di organizzazioni partitiche ,che forse sono peggiori di altre organizzazioni che tutti noi condanniamo,per rubare e delinquere senza scrupoli e senza sentire vergogna .A fronte di tutta questa enorme corruzione e malaffare c'è un'Italia in crisi ,che stringe la cinghia e non riesce a sopravvive.E la giustizia?E' come la tela del ragno.

pasquale 76 mesi fa

PERCHE' A GARARE SONO SOLO I FESSI, bene perche e la forza della natura, ecco perchè, pagare sono solo i fessi, e non si tratta adesso dei politici, o del PDL, o PD, o socialisti, e vecchia DC, e proprio vero a pagare sono solo i fessi, perche i fessi pensano di essere i dritti, i migliori, i capaci di stringere gli altri come i migliori amici o amiche, ignorando, che i migliori capaci sono quelli che fanno i fessi, e cosi facendo vengono individuati come tali, mentre lavorano sempre sotto,sotto e allespalle di quelli che fanno i dritti, perche per fare i dretti devi lavorare, e quando si lavora, primo o poi scappa sempre un po di marmellata, o per terra o per sulle mani, ed ecco fatto, trovato il colpevole, (COLPEVOLE DI CHE') che per fare e fare più cose e più veloce si sporcato di marmellata, e bene si cosi facendo si distoglie di quardare quello che fa il fesso, ED A SUA VOLTA ( E IL DRITTO)

Stefan 76 mesi fa

Scajiola,Ciarrapico,Verdini, quanti altri? Il 40%?, l'80% ? di più? Questi oggi ,altri ieri, di destra e di sinistra. E poi decreti: legittimo impedimento, divieto di intercettazioni che avrebbero occultato tutto:ma ubi sumus ? Altro che Repubblica delle banane.La Magistratura messa a tacere: di tutto quello che accade è colpa della Magistrature che milita contro. Ma è veramente contro o è a favore di questi onorevoli signori? Perchè non indaga,perchè non condanna traditori del popolo italiano,gente che ruba a piene mani senza pudore e con grande spregiudicatezza.? E la Guardia di finanaza? Perchè non compie inchieste circostanziate? Perchè sta alla larga?E' impotente o è messa a tacere? Vorremo delle risposte, perchè a pagare siamo i soliti fessi.Usque tandem abutere patientia nostra?

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).