DAL MONDO09:01 - 05 maggio 2010

Islanda, restrizioni anche nei cieli di Scozia

Dopo l'Irlanda, anche gli aeroporti della Scozia restano chiusi a causa della nube del vulcano

di staff Style.it
<p>Islanda, restrizioni anche nei cieli di Scozia</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Dopo l'Irlanda, anche il traffico aereo sui cieli di Scozia subirà restrizioni a causa della nube di cenere sprigionatasi dal vulcano islandese Eyafjallajokull.

Nello specifico, sono chiusi da un'ora (e probabilmente lo resteranno per tutto il giorno) gli aeroporti di Glasgow e Prestwick in Scozia, e Derry nell'Irlanda del Nord.

In serata potrebbe essere chiuso anche l'aeroporto di Belfast. Dalle 12 (ora italiana) verranno bloccati partenze e arrivi da e per gli aeroporti di Dublino e Knock.

GUARDA LO SPECIALE "LA NUBE CHE FERMA IL MONDO"

 

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).