DALL'ITALIA18:50 - 05 maggio 2010

Luca Babareschi: «Le ferite delle molestie non guariscono mai»

Luca Barbareschi e la compagna Elena Monorchi partecipano oggi a Roma alla Seconda Giornata Nazionale contro la Pedofilia

di Lavinia Farnese
<p>Luca Babareschi: «Le ferite delle molestie non guariscono
mai»</p>
PHOTO SPLASH NEWS

Luca Barbareschi e la compagna Elena Monorchi, prossima al parto, oggi, 5 maggio, partecipano insieme a Roma alla Seconda Giornata Nazionale contro la Pedofilia e la Pedopornografia, una giornata di lavori e confronto tra politici, medici, artisti, istituita lo scorso anno per legge, grazie all'impegno di Barbareschi in Parlamento..

«Questa giornate l'ho voluta perché un abuso è davvero "la fine dei giochi", come dice Fabio Cannavaro, testimonial della campagna per la nostra raccolta fondi. Per questo è importante abbattere il muro di omertà e vergogna che c'è intorno all'argomento. Quando ti rubano l'innocenza, diventi fragile e sei destinato a soffrire in un angolo, persa ogni autostima, se non trovi qualcuno che si batta per e si prenda cura di te».  Barbareschi parla per esperienza diretta: «Quando avevo 8 anni, in un istituto religioso ho subito violenza dal mio padre spirituale. Le ferite, per quanto cicatrizzate, le porti sulla pelle, non se ne vanno», ha dichiarato l'attore e parlamentare a Vanity People.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).