DALL'ITALIA18:05 - 06 maggio 2010

Crolla piazza Affari, vittima della crisi greca

A pesare sulla chiusura in calo della Borsa, le dichiarazioni dell'agenzia di rating Moody's

di staff Style.it
<p>Crolla piazza Affari, vittima della crisi greca</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Giornata nera per l'economia italiana, già sospesa tra crisi e fragile ripresa. Anche il nostro Paese rischia di rimanere vittima della crisi greca. L'agenzia di rating Moody's, che valuta lo stato di salute dell'economia dei vari Paesi, ha dichiarato che anche l'Italia sarebbe a rischio crisi.

La dichiarazione, in una giornata di forte sofferenza per tutti i mercati europei dopo gli scontri e i morti di ieri ad Atene contro il piano anti-crisi, che è stato approvato oggi, giovedì, ha affondato la borsa di Milano, «maglia nera» nell'Ue, con un calo del 4,26%.

Sono crollate in particolare le quotazioni delle banche italiane: Intesa perde quasi il 12%, Unicredit oltre l'11%, Mediobanca quasi il 10%, Ubi banca e Banco Popolare -7,5%.

LO SPECIALE


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).