DAL MONDO11:29 - 06 maggio 2010

Il libro che preoccupa Obama

ll Pulitzer Bob Woodwart sta preparando un volume sul primo presidente nero della Casa Bianca

di Angelo Sarasi
<p>Il libro che preoccupa Obama</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Gli ha permesso di viaggiare al suo fianco sull'aereo presidenziale. E di pranzare e parlare con tutti i suoi più stretti collaboratori, e con i generali dell'esercito. Ma Barack Obama non è riuscito a carpire alcun segreto e ad avere anticipazioni sul libro che il premio Pulitzer Bob Woodwart sta scrivendo sul primo presidente nero della Casa Bianca.

Ancora senza titolo, il testo redatto dal giornalista che insieme al collega del Washington Post, Carl Bernstein fece scoppiare il Watergate e cadere Richard Nixon, dopo avere dedicato le sue ultime quattro fatiche letterarie agli otto catastrofici anni alla Casa Bianca di George W. Bush, diventati tutti bestseller, preoccupa notevolmente Obama in vista delle elezioni di Mid Term in programma in novembre, tradizionale termometro degli umori degli americani in funzione della campagna presidenziale del 2012.

Il libro, annunciato dalla casa editrice Simon & Schuster, dovrebbe fornire rivelazioni sui finanziamenti della sua campagna elettorale, la lotta sporca dietro l'approvazione della nuova legge sulla sanità, i giochi di potere all'interno dello staff, ma anche e soprattutto sui comportamenti privati del presidente, in particolare con l'altro sesso, all'ordine del giorno dopo le rivelazioni in merito a una presunta scappatella di Obama nel 2004 con l'allora direttrice della raccolta di finanziamenti per la sua elezione al Senato, Vera Baker, consumata in un albergo di Washington.

 

LEGGI LE ALTRE NEWS


Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).