DALL'ITALIA15:09 - 06 maggio 2010

Sesso in cambio di buoni voti. Arrestato professore

Lui si offre di darle ripetizioni, poi scattano le molestie

di staff Style.it
<p>Sesso in cambio di buoni voti. Arrestato professore</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Lui 55 anni, professore, lei 16, studentessa, tutti e due di Bisceglie in Puglia. Tutto inizia con lo scambio dei numeri di cellulare. Poi lui, che è un suo insegnante, si offre di darle ripetizioni per aiutarla a colmare le lacune nella sua materia. Infine la molestia sessuale che avviene puntualmente a casa di lui.

Prima solo baci e carezze, poi la richiesta di un rapporto completo al quale la ragazza ha opposto il suo rifiuto. Il professore, attualmente agli arresti domiciliari, è accusato di atti sessuali commessi mediante l'abuso di autorità. «Dai discorsi che mi faceva mi lasciava intendere che con il suo aiuto anche nelle altre materie non avrei avuto problemi, e quindi sarei stata promossa senza troppa fatica», ha dichiarato la studentessa agli inquirenti.

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).