DALL'ITALIA19:08 - 07 maggio 2010

Bambino spappola la milza alla maestra con un calcio

È successo in una scuola media in provincia di Napoli

di staff Style.it
<p>Bambino spappola la milza alla maestra con un calcio</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Con un calcio, un bambino delle elementari di appena dieci anni ha spappolato la milza alla maestra. È successo ieri, durante l'orario scolastico,  nella scuola «Madre Claudia Russo», a Barra, in provincia di Napoli.

La maestra, Maria Marcello, stava cercando di allontanarlo da un compagno quando ha ricevuto un violento calcio al fianco. La donna, che si è accasciata al suolo per il dolore, è stata portata immediatamente all'ospedale dalle colleghe. Lì, è stata sottoposta a un intervento di tre ore di asportazione della milza.

«Il ragazzo che l'ha aggredita aveva lanciato un portapenne verso un bambino disabile che aveva chiesto a Maria se conosceva la finestra di Marechiaro. Chissà che cosa ha capito, si è offeso perché pensava avessero offeso sua sorella. Una stupidaggine che a Maria è costata la milza», ha dichiarato una delle colleghe della insegnante.

Tra le persone che hanno fatto visita a Maria Marcello anche il bambino accompagnato dai suoi genitori. Proprio loro, oggi, verranno ascoltati dal vicequestore del commissariato di polizia di San Giovanni a Teduccio che sta conducendo le indagini e che poi invierà una segnalazione alla Procura della Repubblica.

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
deborah 76 mesi fa

......è assurdo.. ma la Scuola purtroppo vive un momento terribile.......forse il solo 5 in condotta non basta...... in alcuni casi bisognerebbe ricorrere ......" all'Acqua Santa". Tanta solidarietà per la collega Maria.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).