DAL MONDO14:00 - 10 maggio 2010

Iraq, alba di attentati, decine di morti

A tre settimane dall'uccisione dei capi di Al Qaeda in Iraq

di Lavinia Farnese
<p>Iraq, alba di attentati, decine di morti</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Non si ferma il sangue in Iraq. A tre settimane dal blitz delle forze irachene e americane che ha portato all'uccisione dei capi di Al Qaeda in Iraq Abu Omar Al Bagdad e Abu Ayyub Al Masri, una serie di attentati sta sconvolgendo oggi diverse città del Paese: Bagdad, Falluja, Mosul, Suwayra, Hilla.

All'alba, commando armati hanno assalito i posti di blocco, kamikaze e autobombe sono esplosi nei mercati e nelle vicinanze di una moschea sciita.

Il bilancio - provvisorio - è di almeno 52 morti e 200 feriti.

A Tarmiya, cittadina a nord di Bagdad, sono morti negli attentati tre guardie del corpo del sindaco, Mohammed Jassem Al Mashhadani. Lui è rimasto ferito.

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).