DAL MONDO17:13 - 10 maggio 2010

Negli Usa spopola Formspring, il social network per insultarsi

Nata come piattaforma per fare domanda, ora è diventato un caso su cui indaga anche la polizia di New York

di Angelo Sarasi
<p>Negli Usa spopola Formspring, il social network per
insultarsi</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Si chiama Formspring, ed è diventata una rete sociale per insultarsi, usata da più di 135 milioni di persone negli Stati Uniti. Inizialmente funzionava da piattaforma digitale attraverso la quale rivolgere le più disparate domande a qualsivoglia qualsiasi persona, senza limiti di spazio e di numero di destinatari, tanto è vero che era possibile utilizzarla senza bisogno di tenere un proprio account, e potendo «importare» nel sistema tutti gli amici che si hanno su Facebook o su Twitter. Domande rivolte in via del tutto anonima.

Ma questo forum è diventato ben presto un mezzo per dire il peggio del peggio su amici e conoscenti. Su Formspring, si  leggono dunque dai commenti alle ragazze ad accuse infamanti. L'unico modo per far diventare pubblica la conversazione è dare anche una sola risposta.

La polizia di New York ha cominciato a investigare sull'abuso di questa rete dopo il suicidio di un 17enne che era uscito psicologicamente distrutto dalla lettura dei commenti sulla sua persona. E anche decine di migliaia di genitori negli Usa hanno chiesto l'intervento della polizia ritenendo incontrollabile questa enciclopedia digitale del cattivo gusto usata per il 33% da giovani aventi una età compresa tra i 18 e i 35 anni.

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).