DAI PALAZZI10:36 - 11 maggio 2010

Ragazzo pestato a Roma: ispezione interna nella polizia

È il momento di fare chiarezza: lo chiede il capo della polizia, Antonio Manganelli.

di staff Style.it
<p>Ragazzo pestato a Roma: ispezione interna nella polizia</p>

«Stefano è molto agitato. L'ho visto stamattina e non sta meglio di venerdì sera. Non riesce a capacitarsi di quello che gli è successo. Parla la mamma di Stefano Gugliotta, il ragazzo di 25 anni, incensurato, picchiato dalla polizia venerdì sera dopo la partita Roma-Inter, forse perché scambiato per un ultrà.

È il momento di fare chiarezza: lo chiede il capo della polizia, Antonio Manganelli, che ha disposto un'ispezione per accertare le responsabilità e per «tutelare l'immagine dell'istituzione, delle donne e degli uomini della Polizia che lavorano nell'interesse dei cittadini, con onestà, professionalità e dedizione».

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).