DAL MONDO08:36 - 12 maggio 2010

Tripoli, si schianta un aereo, 103 morti, strage di turisti olandesi

Un aereo si è schiantato all'aeroporto di Tripoli

di Greta Privitera
<p>Tripoli, si schianta un aereo, 103 morti, strage di turisti
olandesi</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Un aereo si è schiantato all'aeroporto di Tripoli, provocando la morte di oltre 100 persone, lo hanno riferito fonti della sicurezza libica. I passeggeri erano 93 e 11 i componenti dell'equipaggio. Per ora si sa che solo una bambina olandese di otto anni è sopravvissuta allo schianto. Il piccolo è stato subito trasportato in ospedale nei pressi di Tripoli e, secondo quanto dichiarato dal ministro dei Trasporti libico, Mohammed Zidani, le sue condizioni sono buone. In base a quanto riferito da una fonte dei servizi di sicurezza libici, il velivolo appartenente alla compagnia Al Afriquyia, proveniente da Johannesburg, in Sudafrica, è esploso durante l'atterraggio ad un metro dalla pista e si è totalmente disintegrato.

L'Unità di Crisi del ministero degli Esteri e l'ambasciata italiana si sono attivate con le autorità libiche per i controlli sulla lista dei passeggeri, per escludere la presenza di connazionali a bordo. Mentre sono 61 gli olandesi morti. Questo il bilancio reso noto dai quotidiani online che citano la Federazione olandese del turismo.

Le autorità libiche escludono che la tragedia sia stata provocata da un attentato terroristico.

 

GUARDA LA PHOTOGALLERY

LEGGI TUTTE LE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).