DAL MONDO17:32 - 16 maggio 2010

Jessica Watson, a 16 anni, ha completato il giro del mondo in barca

Jessica Watson, a 16 anni, ha completato il giro del mondo in barca

di Angelo Sarasi
<p>Jessica Watson, a 16 anni, ha completato il giro del mondo in
barca</p>

A 16 anni, Jessica Watson ha completato il giro del mondo in solitario, raggiungendo la baia di Sydney in Australia dopo sette mesi di navigazione. È la più giovane ad aver circumnavigato la Terra. Il Pink Lady, la sua imbarcazione dallo scafo rosa, ha circumnavigato la terra percorrendo una distanza di 23 mila miglia marine, dal Sudamerica all'Africa prima di tornare in Australia, attraverso il Mar di Tasmania. Una tempesta nelle ultime ore ha rischiato di far ritardare l'arrivo di Jessica, accolta dai genitori e da 100 imbarcazioni che le hanno fatto da cornice intorno all'Opera House. Molto discussa per la sua giovane età, la sua impresa è stata criticata da esperti nautici, ma i genitori hanno sempre difeso l'amore per la vela di Jessica, che fra tre giorni compirà 17 anni. Il record precedente apparteneva a Jesse Martin, suo connazionale, che a 18 anni nel 1999 aveva realizzato il primato di più giovane velista a compiere il giro del mondo in solitario, e che durante la traversata di Jessica, si è sempre tenuto in contatto con lei via radio. La giovane velista, che durante gli allenamenti nelle acque del Queensland si era scontrata con una nave facendo disperare le autorità marine locali al punto da spingerle a chiederle di rinviare il viaggio in età più adulta, naviga sin dall'età di tre anni e conta moltissimi fan a giudicare dai contatti che riceve sul suo sito www.jessicawatson.com.au, in cui ha raccontato la sua avventura lunga 7 mesi.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

Wonderful, a great victory for all woman of the world! Please, write a book on your 'trip'! Mirella from Italy

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).