DAL MONDO14:59 - 21 maggio 2010

Studio: «I prodotti bio non sono poi così migliori»

I prodotti di agricoltura biologica non sono tanto migliori

di Angelo Sarasi
<p>Studio: «I prodotti bio non sono poi così migliori»</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

I prodotti di agricoltura biologica non sono tanto migliori, per la salute dell'uomo, rispetto a quelli ordinari. A questa conclusione sorprendente è giunto lo studio pubblicato su Les Cahiers de nutrition et de diététique da parte di alcuni ricercatori dell'Inra, l'Istituto nazionale di ricerca agronomica francese, specializzati in nutrizione e sicurezza alimentare.

Dopo avere esaminato i risultati di centinaia di studi effettuati dall'Afssa, l'Agenzia francese della sicurezza sanitaria degli alimenti,  Léon Guéguen e Gérard Pascal hanno dichiarano a Le Figarò che le «flebili differenze constatate non attribuiscono ai prodotti bio un valore nutrizionale o sanitario significativamente superiore  rispetto alla verdura e frutta prodotta normale».

Questi risultati, ribaditi anche dalla Food Standards Agency britannica, sono ovviamente contestati dall'associazione che riunisce i produttori bio che accusano gli scienziati di non avere preso in considerazione i rischi legati ai pesticidi. La controreplica dei ricercatori è altrettanto decisa. «È vero - dicono Guéguen e Pascal - i pesticidi e il ricorso ai prodotti chimici sono importanti, meglio non usarli, ma i nostri studi riguardano i valori nutritivi. È chiaro che usando i pesticidi, la salute dell'uomo ne risenta. Inoltre, molto spesso il ricorso intensivo all'agricoltura biologica determina un impoverimento dei valori minerali presenti nel terreno».

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).