DAL MONDO12:36 - 25 maggio 2010

CheatConfession, il social network della scappatella

CheatConfession.com, il social network dove si parla di tradimenti

di Ferdinando Cotugno
<p>CheatConfession, il social network della scappatella</p>

Hai tradito la persona che ami e hai bisogno di confidarlo a qualcuno? Lo puoi dire a un amico davanti a una birra. Oppure puoi andare su siti come CheatConfession.com, il social network della scappatella. I profili personali sono sempre anonimi e ci si qualifica in due modi: maschio/femmina e cheater/cheated on/other person (traditore, tradito, l'altro). Basta questo per offrire ai commenti degli altri utenti la propria storia.

Chi è iscritto può non soltanto curiosare e dire la sua, ma anche dare un giudizio in una sorta di applausometro delle corna, premendo i tasti «Bad move» o «Justified» (brutta mossa o giustificato) se si tratta di un traditore, o «Give another chance» versus «Dump» (dai un'altra possibilità o molla) per i traditi. Sul CheatConfession le donne sono in leggera maggioranza (52%). La storia più popolare da quanto il sito è stato aperto è quella di un marine tornato dal Kuwait, cacciato con disonore dall'esercito per non meglio specificati motivi.

Al suo arrivo, conosce la nuova fidanzata di papà, che dopo nove mesi ha un figlio. La confessione: quel bambino potrebbe essere mio. Sotto la storia, decine di commenti, tra questi anche promesse di punizione divina. Alla faccia del profilo anonimo.

 

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
amamiblog 79 mesi fa

Ciao...su fb c'è anche una pagina sulla SCAPPATELLA... io sono iscritta!!! Si trattano molti argomenti sempre nell'ambito "scappo con..." Fede

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).