DALL'ITALIA13:07 - 26 maggio 2010

Camorra, pizzo sulla maxi-vincita al Superenalotto

La camorra estorce le vincite del superenalotto

di Greta Privitera
<p>Camorra, pizzo sulla maxi-vincita al Superenalotto</p>

La camorra ha trovato una nuova gallina dalle uova d'oro: il Superenalotto, estorcendo il pizzo sulle vincite ai vincitori. Sempre con la stessa richiesta-minaccia: «Bisogna versare una somma per fare beneficenza ai carcerati appartenenti al clan e alle rispettive famiglie».

A finire in manette sono state cinque persone, appartenenti alla cosca Cava-Genovese.  Il clan in questione era riuscito a risalire a molti dei 30 vincitori che il 17 gennaio del 2008 avevano vinto 33 milioni di euro con un 6 al Superenalotto.

LEGGI ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).