DAL MONDO13:15 - 27 maggio 2010

India, 3 italiani arrestati

Tre italiani sono stati arrestati a Nuova Delhi

di Greta Privitera
<p>India, 3 italiani arrestati</p>

A Nuova Delhi tre italiani, Giovanni Cecconello, Donato d'Angelo e Giulio Pometto, sono stati arrestati dopo che la polizia ha trovato 24 proiettili nella stanza dell'hotel in cui soggiornavano. I tre erano arrivati martedì e hanno lasciato l'albergo il giorno stesso.

I proiettili sono stati ritrovati oggi, mentre venivano effettuate le pulizie della camera in cui avevano soggiornato. Fonti diplomatiche italiane hanno confermato il fermo, senza fornire nessun altro dettaglio.

La stanza 448, dove i tre hanno alloggiato per un giorno, «è stata perquisita a fondo» stamani, secondo quanto ha riferito all'Ansa uno dei manager. Il personale, intanto, ha ricevuto l'ordine di non commentare la vicenda finché l'inchiesta non sarà conclusa. Tuttavia un dipendente dell'hotel ha detto, a condizione di non identificarsi, che «sono arrivati in massa in mattinata numerosi agenti armati, in un primo momento credevo che stesse per arrivare il Dalai Lama che è solito soggiornare qui da noi, ma poco dopo ho capito che c'era molto di più».

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).