DALL'ITALIA08:20 - 27 maggio 2010

Scuola, maturità a rischio per 135 mila studenti

Verrà ammesso solo chi ha la sufficienza in tutte le materie

di Lavinia Farnese
<p>Scuola, maturità a rischio per 135 mila studenti</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

La maturità si avvicina a grandi passi (inizierà martedì 22 giugno). E in Italia, quest'anno, potrebbero essere migliaia (addirittura si parla di 135 mila), gli studenti non ammessi. Quasi il 35% dei candidati: se non verranno salvati con un "6 politico" da professori clementi o non lotteranno in questo rush finale per recuperare i 5 o i 4 in pagella, rischiano seriamente di non sedersi davanti alla commissione d'esame.

Il Regolamento per la valutazione, varato lo scorso anno col fine di introdurre più severità in un sistema scolastico vacillante, parla chiaro: «Saranno ammessi agli esami di Stato soltanto gli studenti che, nello scrutinio finale, abbiano conseguito una votazione non inferiore a 6 in tutte le materie e in condotta».

Fino a questo documento, invece, per sperare nel diploma, bastava avere la media, del 6: qualche insufficienza non grave in latino o in matematica certo non era un problema.

Non a caso, nel 2009, sono stati circa 28 mila gli studenti non ammessi: il 5,8% dei candidati.

REGOLE TROPPO SEVERE, CHE COSA NE PENSI? COMMENTA

MATURITA', OGGI SI COPIA CON l'IPHONE

LEGGI LE ALTRE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).