DAL MONDO10:40 - 30 maggio 2010

Inghilterra, dimissioni del viceministro del Tesoro per il denaro pubblico dato all'amante gay

Si dimette il viceministro del Tesoro

di staff Style.it
<p>Inghilterra, dimissioni del viceministro del Tesoro per il
denaro pubblico dato all'amante gay</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Con una lettera al premier David Cameron, si è dimesso il viceministro del Tesoro inglese David Laws. Il liberaldemocratico è finito nella bufera dopo un'inchiesta del quotidiano Daily Telegraph che ha scoperto una truffa di Laws: aveva utilizzato un rimborso spese, che gli spettava da parlamentare, per affittare stanze in due appartamenti di proprietà del suo partner gay James Lundie: 950 sterline al mese, per un totale di 40mila sterline (47mila euro). Laws è stato sostituito da Danny Alexander, segretario LibDem scozzese.
Questo è il primo scandalo del governo di David Cameron ed è considerato grave in quanto a David Laws, ex banchiere ora diventato direttore generale del Tesoro, è affidato il compito di risanare le finanze inglesi.
È dal 2006 che ai deputati inglesi è vietato prendere in affitto case dai propri partner. Laws però era convinto di non «infrangere la legge» perché non era legato in modo formale a Lundie: «Volevo solo tenere segreta la mia love story», dice. «Era cominciata nel 2001».


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).