DALL'ITALIA15:52 - 31 maggio 2010

Fa a pezzi il padre per vedere Inter-Bayern

Uccide il padre, lo taglia a pezzi

di Greta Privitera
<p>Fa a pezzi il padre per vedere Inter-Bayern</p>

Uccide il padre, lo taglia a pezzi e getta il cadavere in un bidone dell'immondizia in un condominio a Verona. Il delitto è stato scoperto ieri sera. Il parricida è un giovane di 20 anni, Piergiorgio Zorzi, che dopo alcune ore passate in questura, ha confessato. Avrebbe Uccio il genitore Giorgio Zorzi di 66 anni la sera della finale di Champions durante la sfida Intern-Bayern per una banale lite sul volume della tv. Alla richiesta del padre di abbassare ha reagito accoltellandolo a morte.

Sono stati i vicini a chiamare la polizia per l'odore che proveniva da uno dei bidoni dell'immondizia sotto casa. La prima telefonata al 113 è giunta da parte di un condomino che segnalava una forte puzza: «da un garage, come di un gatto morto».

Una decina di minuti più tardi una seconda telefonata di un altro condomino parlava di un odore nauseabondo. Mentre gli agenti sono arrivati sul posto e chiedevano informazioni ai vicini è comparso nel cortile interno del palazzo Piergiorgio Zorzi.

Il giovane, spiegando che si trovava lì per fumare una sigaretta, li ha accompagnati nel garage dove, in un angolo, si trovava un bidone di rifiuti organici. Un agente, sollevando il coperchio, ha scorto un piede. Poco dopo la polizia scientifica ha scoperto che il bidone conteneva i resti di un uomo, Giorgio Zorzi, 66, il cui tronco indossava ancora una maglietta.

Zorzi avrebbe ucciso il padre una settimana fa, in casa. Il cadavere, tagliato in cinque pezzi con una sega e buttato in un bidone per rifiuti, era in avanzato stato di decomposizione.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).