DALL'ITALIA16:31 - 02 luglio 2010

Arriva il pomodoro anti-age. Senza Ogm, aiuterà a combattere i tumori

Ha una forma un po' squadrata ed è coltivato in aziende dell'Emilia Romagna e Lombardia: arriva sul mercato il super-pomodoro anti-age utile a combattere patologie cardiovascolari e tumorali.

di Sara Tieni
<p>Arriva il pomodoro anti-age. Senza Ogm, aiuterà a combattere i
tumori</p>
PHOTO CLAUDIO MARGOTTA -

Ha una forma un po' squadrata ed è coltivato in aziende dell'Emilia Romagna e Lombardia: arriva sul mercato il super-pomodoro anti-age, utile a combattere patologie cardiovascolari e tumorali.

L'ortaggio è stato presentato in occasione dell'assemblea di Coldiretti, nell'ambito del Salone dell''Innovazione nella tradizione'.

Si tratta di una varietà senza organismi geneticamente modificati (Ogm), che vanta una concentrazione superiore del 50% di licopene, una sostanza che svolge un'azione antiossidante superiore al betacarotene.

Sempre più studi dimostrano infatti che il licopene aiuta anche a prevenire alcuni tipi di tumore e malattie cardiovascolari, oltre che a rallentare l'invecchiamento cellulare.

Ad avvallare questa teoria in primis il prof Umberto Veronesi e la World Foundation of Urology hanno evidenziato la sua importanza nel pomodoro per combattere non solo il tumore alla prostata ma tutte quelle malattie causate da stress-ossidativi e dalla formazione di radicali liberi.

«Questa novità si inserisce nel progetto portato avanti dall'organizzazione agricola per una filiera agricola tutta italiana che punta a offrire prodotti al cento per cento italiani, e difende il consumatore dalle contraffazioni», osserva Coldiretti.

I derivati del pomodoro sono infatti la prima voce delle importazioni agroalimentari dalla Cina, con un quantitativo di 82 milioni di chili sbarcato in Italia nel 2009 da far passare come made in Italy.

TORNA ALLA PAGINA DELLE NEWS

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).