DALL'ITALIA14:45 - 04 luglio 2010

La cremazione e l'ultimo addio a Pietro Taricone

La cerimonia, presenti pochi amici

di staff Style.it
<p>La cremazione e l'ultimo addio a Pietro Taricone</p>
PHOTO DOUGLAS KIRKLAND - LUZ PHOTO

Pietro Taricone è stato cremato. Sabato pomeriggio, alle 18, nel Cimitero Nuovo di Trasacco, l'urna con le ceneri - dopo essere stata benedetta dal parroco del piccolo paese abruzzese, nel corso di una breve cerimonia all'aperto - è stata messa all'interno della tomba di famiglia.

Al rito, semplice e toccante, ha partecipato un centinaio di persone fra parenti e amici: la compagna Kasia Smutniak, con i suoi genitori arrivati dalla Polonia (la figlia Sophie è rimasta casa), la mamma, il fratello e tutto il resto della famiglia di Taricone.

Numerosi anche i colleghi arrivati da Roma, soprattutto quelli della fiction Tutti pazzi per amore: il regista Riccardo Milani con la compagna Paola Cortellesi, Antonia Liskova, Carlotta Natoli, Francesca Inaudi, Irene Ferri, Luca Angeletti; i produttori Domenico Procacci della Fandango e Carlo Bixio della Publispei, gli attori Valentina Carnelutti, Thomas Trabacchi e Rolando Ravello, al fianco di Pietro nella serie La Nuova Squadra. Ravello, che condivideva con Taricone la passione per il paracadutismo, ha avuto un alterco con alcuni fotografi impegnati a riprendere la cerimonia.

IL NUOVO DRAMMA DI KASIA: DIRE TUTTO ALLA FIGLIA

LO SPECIALE SULLA MORTE DI PIETRO TARICONE


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).