DALL'ITALIA12:37 - 08 luglio 2010

Istat, calano i redditi delle famiglie

I dati sullo stato economico degli italiani rivelano che la crisi c'è ancora, si guadagna meno e non si riesce a risparmiare

di staff Style.it
<p>Istat, calano i redditi delle famiglie</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Non passa ancora il brutto momento delle famiglie italiane. Le spese aumentano, i redditi imponibili, quelli cioè destinati a consumi e risparmi, scendono, e gli effetti della crisi economica continuano a pesare sulle tasche dei cittadini.

Con un potere d'acquisto di mezzo punto in meno rispetto a tre mesi fa, gli italiani non riescono più a mettere da parte i soldi: i dati pubblicati dall'ISTAT sui redditi e risparmi delle famiglie dicono che nel primo trimestre del 2010 la loro propensione al risparmio è scivolata al 13,4 per cento, mostrando una contrazione rispetto al trimestre precedente ed al corrispondente periodo del 2009.

Il trend negativo avviato nel pieno della crisi, non sembra dunque arrestarsi. Anche a fronte di un reddito disponibile diminuito dello 0,2 per cento in valori correnti rispetto al trimestre precedente. Calo anche negli investimenti: si comprano meno case (- 8,5 per cento).

TORNA ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
lilithcarla 74 mesi fa

..ma i saldi? i veri ricchi ora stanno comprando i capi invernali le anticipazione..all'impiegato o operaio che ha perso il lavoro o fatica tutto il giorno..che gliene importa se da Valentino l'abito che prima era venduto a 2500 euro ora si vende a 1.800? Questa è ipocrisia. Che possiamo fare per donarci un mondo migliore..? non so. discutiamo ..e non andiamo a votare..in modo che prendano coscienza dei nostri problemi..che diciamo alla settantenne che deve spendere in medicine..quando non le ha?? So che è un discorso non bon ton ..che non si dovrebbe fare in un sito dove si parla di estetica ci cose belle...ma se la nostra economia cade..cade anche il made in Italy...e noi lo vogliamo salvare vero?

lilithcarla 74 mesi fa

in quesrto sito mi sono sempre o9ccupata di cose fatue..come la moda..ma chi mi segue su facebook sa che il mio impegno in campo politico è tanto ..soffro per questa condizione..il lavoro che è precario..le pensioni che non permettono agli anziani di aver una vita dignitosa..i giovani che con il loro stipèndio quando c'è non riescono neppure a pagarsi un affitto in centro .. Non è solo il potere di acquisto che diminuisci a spaventarmi ma è la paura anzi terrore della povertà a cui molte famiglie saranno soggette..se si guadagna 1200 euro al mese..come si fa pagarne 800 per l'affitto poù le spese e mangiare..? ma mi pare che la classe politica..non se ne accorga..è questo è grave molto grave Guardi il tg.e ti fanno vedere bei programmi Bikini oppure su italia 1 come si vive al Forte o in Costa dove si alloggia anche a mille euro a notte..oppure ti vanno vedere i saldi a Milano..

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).