DAL MONDO16:16 - 12 luglio 2010

Caldo record in Italia (ma in Australia è l'inverno più freddo degli ultimi 100 anni)

Non si respira a Firenze, Bari, Roma, Udine, Napoli. Mentre nello stato del Queensland la temperatura non supera i 10 gradi

di Angelo Sarasi
<p>Caldo record in Italia (ma in Australia è l'inverno più freddo
degli ultimi 100 anni)</p>

«L'alta pressione africana determinerà un aumento ulteriore delle temperature in tutto il Paese, a partire da domani, martedì. Ma il problema grave è l'umidità». Flavio Galbiati, metereologo del Centro Epson, non lascia molte speranze di fresco agli italiani, almeno per i prossimi giorni.

«La temperatura percepita è addirittura maggiore, in Friuli ieri ha raggiunto i 40 gradi. L'umidità finisce per ostacolare i meccanismi coi quali il corpo cerca di raffreddarsi, e la fatica di resistere all'afa aumenta. Per tutta la settimana farà caldissimo. Sia al nord che al sud, ma anche al centro la temperatura non si allontanerà molto dai 32 gradi. Il consiglio è quello di non uscire tra le 11 e le 18, mangiare frutta fresca, proteggersi con cappelli e indumenti di cotone».

Oggi, le città più calde sono Firenze, Bari, Roma, Udine, Napoli, mentre a L'Aquila fa un po' meno caldo: 27 gradi.

Intanto, se in questa parte dell'emisfero l'afa non dà tregua, in Australia è l'inverno più freddo degli ultimi 100 anni. In particolare a Brisbane, sulla Gold Coast, si sono registrati 17°, il minimo mai raggiunto in questa località soleggiata tutto l'anno. Fa molto freddo soprattutto nello stato del Queensland, dove la temperatura non supera i 10°.

TORNA ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).