DALL'ITALIA17:35 - 12 luglio 2010

Droga: Ganzer comandante dei Ros condannato a 14 anni

Secondo i giudici di Milano, il generale «tra il '90 e '97 costituì un’associazione finalizzata al traffico di stupefacenti»

di staff Style.it
<p>Droga: Ganzer comandante dei Ros condannato a 14 anni</p>
PHOTO LAPRESSE

Da comandante del Ros, sgominava criminali e terroristi. Ma oggi, a Milano, il generale Giampaolo Ganzer è stato condannato dal Tribunale a 14 anni di carcere per avere costituito, negli anni Novanta, «un'associazione finalizzata al traffico di droga, al peculato, al falso e ad altri reati, al fine di fare una carriera rapida». Con tanto di interdizione perpetua dai pubblici uffici.

Si conclude con questa sentenza il processo sulle presunte irregolarità in operazioni antidroga avvenute tra il 1990 e il 1997 a carico di un piccolo gruppo all'interno del reparto speciale dell'Arma. Il pm aveva chiesto 18 condanne. Per il generale, a 27 anni di reclusione.

Per i giudici milanesi finisce in carcere (per 7 anni e 10 mesi) anche Mauro Orinu, ex colonnello dei Ros, ora nei servizi segreti dell'Aise.

«Le sentenze non si possono che rispettare. Aspettiamo le motivazioni», ha commentato a caldo Ganzer. «Questa è una sentenza eccezionalmente complessa, con una chiave di lettura sofisticata da parte dei giudici».

TORNA ALLA PAGINA DI NEWS

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).