DAL MONDO16:46 - 12 luglio 2010

India, addio biciclette: i postini useranno risciò a energia solare

Il ministro delle Poste e Telecomunicazioni, Sachin Pilot, ha fatto consegnare a Ajmer, nello stato del Rajasthan, dieci «soleckshaw»: motocarrozzette a tre ruote che vanno a energia solare. Per portare in giro lettere e pacchi salvaguardando l'ambiente

di Lavinia Farnese
<p>India, addio biciclette: i postini useranno risciò a energia
solare</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Rivoluzione tra i postini indiani. Presto, non andranno più in giro in bicicletta, come accade da sempre. Motivo: gli uffici postali, rivela il quotidiano The Hindu, metteranno a disposizione dei propri dipendenti risciò a energia solare. Così vuole il ministro delle Poste e Telecomunicazioni Sachin Pilot, che ha fatto consegnare a Ajmer, nello stato del Rajasthan, dieci «soleckshaw», motocarrozzette a tre ruote alimentate da batterie ricaricabili con pannelli solari, per portare in giro lettere e pacchi (salvaguardando l'ambiente).

Con sei ore di carica, questi mezzi (realizzati dalla Kinetic Motors Company che produce scooter, sulla base di un'invenzione del Central Mechanical Engineering Research Institute di Durgapur, in West Bengala), possono viaggiare per 50 chilometri, trasportando fino a 50 chili. Fanno parte, per il momento, di un progetto pilota che, promettono però le istituzioni, «gradualmente verrà esteso a tutto il Paese».

Intanto, alcune «soleckshaw» con sedile posteriore arrivano anche a New Delhi:  trasporteranno atleti e turisti nei Giochi dei Commonwealth del prossimo ottobre.

TORNA ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).