DALL'ITALIA12:45 - 18 luglio 2010

È morto il giornalista Mino Damato

La famiglia ha reso noto che il popolare conduttore si è spento venerdì pomeriggio

di staff Style.it

La famiglia del giornalista Mino Damato, ha dato la notizia della sua morte. Il popolare conduttore tv si è spento venerdì pomeriggio. Era nato a Napoli nel 1937.

Ha iniziato la sua carriera nella carta stampata per diventare poi inviato per la Rai, realizzando molti servizi per il Tg1 da zone di guerra, come la Cambogia e Vietnam. Dall'Afghanistan condusse la prima diretta televisiva durante l'invasione sovietica. Dagli anni Settanta agli anni Ottanta è stato autore e conduttore di trasmissioni come Avventura, Racconta la tua storia, In viaggio tra le stelle e ancora Tam Tam, Italia Sera, Domenica In... - programma di cui si ricorda una sua camminata a piedi scalzi sui carboni ardenti - e Esplorando.

Dal 1988 al 1990 ha ideato, realizzato e condotto Alla ricerca dell'Arca, trasmissione che ha ricevuto 3 Telegatti. Nel 1991 per Telemontecarlo ha ideato, realizzato e condotto, Incontri Televisivi con la direzione fotografica di Vittorio Storaro. Nel 1992 per Retequattro ha ideato, realizzato e condotto, Incontri sull'Arca con la direzione fotografica di Vittorio Storaro e la scenografia di Dante Ferretti. Assente da tempo dal piccolo schermo, negli ultimi anni si era impegnato nella lotta contro l'Aids e nel campo del volontariato e della solidarieta'.
Nel 1995 ha creato la Fondazione Bambini In Emergenza per occuparsi dei bambini abbandonati e malati di Aids, dopo aver adottato una bimba romena ammalata e morta nel 1996 a nove anni.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
laura 74 mesi fa

mi spiace che una p mi spiace che le persone che sanno dare l,amore a chi merita se ne vanno.che meravigliosi angeli....

omer 74 mesi fa

è morto un personaggio e una persona di grande uminaità, cosa che ai nostri tempi rappresenta una perdita ancora più grave, se possibile. Immagino se ne sia andato per il solito cancro....

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).