DAL MONDO11:54 - 22 luglio 2010

Usa, preso rapinatore di banche che usava fiori e piante

L'uomo, 44 anni si avvicinava allo sportello con un bouquet che conteneva un biglietto intimidatorio: “Dammi tutte le banconote da 100 e da 50. Non vale la pena di fare l'eroe»

di Sara Tieni
<p>Usa, preso rapinatore di banche che usava fiori e piante</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Rapinava le banche usando dei mazzi di fiori. Ora, la polizia di New York ha fermato Edward Pemberton, 44 anni. A inchiodarlo un filmato registrato delle telecamere a circuito chiuso dell'ultima filiale rapinata, giovedì scorso nel quartiere di Chelsea a Manhattan.

L'uomo si avvicinava all'impiegato dello sportello porgendogli un mazzo di fiori con un messaggio che recitava: «Dammi tutti i biglietti da cento e da cinquanta. Non vale la pena di fare l'eroe».

Durante l'ultima rapina il malvivente era riuscito a farsi consegnare 440 dollari. Sul banco era rimasto un bouquet a base di crisantemi gialli, margherite e boccioli di gladiolo. La settimana precedente l'uomo aveva messo a segno un altro colpo: brandendo una pianta d'appartamento era riuscito a farsi consegnare 2.325 dollari.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).