DAL MONDO13:01 - 26 luglio 2010

285 chili: si abbuffa di nascosto e muore

Sharon Mevsimler, 40 anni, era ricoverata a Chelmsford, nell'Essex, in Inghilterra. Aiutata da parenti complici, ha infranto il divieto dei medici di non mangiare, rimettendoci la vita

di Angelo Sarasi
<p>285 chili: si abbuffa di nascosto e muore</p>
PHOTO SPLASH NEWS

Non ha resistito alla tentazione di mangiare ed è morta la donna più grassa del Regno Unito. Si è abbuffata in gran segreto in ospedale Sharon Mevsimler, 40 anni e oltre 285 chili di peso, che era ricoverata a Chelmsford, nell'Essex, in Inghilterra.

Le era stata prescritta una dieta ferrea, ma di nascosto dagli infermieri si è riempita lo stomaco di pollo fritto e fish e chips, proprio i piatti che non avrebbe dovuto mangiare. Colpa dei suoi familiari che, contravvenendo alle regole stabilite dai medici, sono riusciti a farle pervenire il cibo nella sua stanza di ospedale.

Era stata Sharon, madre di quattro figli e in preda a una crisi di fame, a pregare i parenti di soddisfare il suo desiderio d'appetito. «Non ha voluto andare fino in fondo alla cura», hanno detto i medici, «purtroppo era stata la depressione post partum a farla ingrassare così tanto».

TORNA ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).