DAL MONDO09:46 - 27 luglio 2010

Cambio al vertice della Bp: Dudley al posto di Hayward

La British Petroleum ha deciso di operare un cambio al vertice

di staff Style.it
<p>Cambio al vertice della Bp: Dudley al posto di Hayward</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Dopo le durissime accuse e le ingenti perdite economiche a seguito del disastro ecologico avvenuto nel Golfo del Messico il 20 aprile scorso, la British Petroleum ha deciso di operare un cambio al vertice.

Il criticatissimo direttore generale Tony Hayward, 53 anni, lascerà il timone: rimarrà nel consiglio di amministrazione fino al 30 novembre, poi prenderà l'incarico di direttore non esecutivo di Tnk-Bp, la joint-venture russa. Al suo posto, l'americano Bob Dudley, 54 anni, che da giugno gestisce le operazioni per fermare la perdita di greggio. Dudley cederà le sue attuali mansioni,  negli Stati Uniti, al Presidente di Bp America,  Lamar McKay.

L'avvicendamento, fanno sapere dalla Bp, è frutto di un «accordo consensuale».
Il colosso petrolifero britannico ha reso noto anche di aver accusato una perdita per il secondo trimestre dell'anno di 16,9 miliardi di dollari e di aver messo a bilancio una previsione di spesa di 32,2 miliardi di dollari, tasse escluse,  a fronte di un attivo di 30 miliardi di dollari nei prossimi 18 mesi.

Intanto, l'ammiraglio Thad Allen ha annunciato che dalla settimana prossima verranno avviate le operazioni di chiusura del pozzo. In tutto, ci vorranno dai tre ai cinque giorni.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).