DALL'ITALIA19:58 - 27 luglio 2010

Legge bavaglio, i blogger scendono in piazza

Si torna in piazza contro la legge Bavaglio: l'appuntamento è fissato per la sera del 28 luglio e per tutta la giornata del 29 davanti a Montecitorio. Proprio giovedì alle 16 inizierà infatti il dibattito sul ddl alla Camera.

di Greta Privitera
<p>Legge bavaglio, i blogger scendono in piazza</p>

Anche i blogger scendono in piazza contro il ddl intercettazioni. L'appuntamento è fissato la sera del 28 luglio e per tutta la giornata del 29 davanti a Montecitorio. A organizzare questa protesta è il fronte che già aveva animato la manifestazione di Piazza Navona, con in prima linea la Cgil e il sindacato dei giornalisti Fnsi.

«Il governo sta cercando di zittire anche uno degli ultimi baluardi dell'informazione libera, il web, con una norma contenuta nel ddl intercettazioni che impone ai blogger la rettifica entro 48 ore. L'Italia dei Valori, che dal primo momento ha denunciato la pericolosità di questo provvedimento ed è l'unica forza politica che ha presentato al Senato un emendamento soppressivo di questa disposizione sui blog, continuerà a dare battaglia dentro e fuori il Parlamento», spiega il portavoce del partito Leoluca Orlando.

 

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).