DAL MONDO13:03 - 28 luglio 2010

Cina. Parto gemellare per un panda

I panda giganti, quando hanno un parto gemellare, scelgono il figlioletto da salvare e accudire

di Angelo Sarasi
<p>Cina. Parto gemellare per un panda</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Ju Xiao non sta mangiando il suo piccolo, come la fotografia potrebbe far pensare. Se ne sta prendendo cura con la lingua e le labbra. I panda giganti, quando hanno un parto gemellare, scelgono il figlioletto da salvare e accudire. Due sono troppi. Questa femmina di 8 anni, che vive a Bifengxia nella cittadina di Ya'an, in un parco della provincia del Sichuan, ha preso la sua difficile decisione e ora, come traspare dalla dolcezza del suo tenerissimo sguardo, mostra un immenso istinto di protezione. Non lascia che nessuno si avvicini. Il piccolo panda pesa appena 135 grammi e sembra un pupazzo rosa. Anche il secondo genito di Ju Xiao, comunque, sta bene. Pochi istanti dopo essere stato abbandonato dalla madre, è stato trasferito nell'infermeria del parco, e ora viene nutrito artificialmente. Quando sarà più grande, sarà riunito alla madre e alla sorella.


Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

Costretta a fare, una scelta...Troppo spesso, si parla Male degli animali e troppo spesso si abbandonano. Mamma Panda ci dimostra, che NON E'...per LEI. Sceglie, salva e accudisce. E' una "Mamma" coraggio. Capace di insegnare, a tante donne...quello che, dovrebbero Fare con i loro figli. Sarà chiaro per tutti?

mantraliulai 77 mesi fa

A volte l'uomo invece di fare danni alla natura la aiuta. Menomale! Viva i panda!! : )

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).