DAL MONDO11:25 - 28 luglio 2010

Petroliera giapponese danneggiata da un'onda anomala

Un'esplosione nello Stretto di Hormuz, tra Iran e Oman, ha parzialmente danneggiato una petroliera giapponese

di staff Style.it
<p>Petroliera giapponese danneggiata da un'onda anomala</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Un'esplosione nello stretto di Hormuz, tra Iran e Oman,  ha parzialmente danneggiato una petroliera giapponese di proprietà della Mitsui O. S. K Lines LTD che stava trasportando 270 mila tonnellate di greggio dagli Emirati Arabi al porto di Chiba, in Giappone. Ferito un uomo dell'equipaggio.

L'imbarcazione sarebbe stata colpita da un'onda anomala e non da un attacco esterno, come aveva dichiarato il ministero dei Trasporti giapponese.


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).