DAL MONDO12:21 - 29 luglio 2010

Londra, a 104 anni è morta la «bisnonna» di Twitter

Si è spenta a 104 anni la «bisnonna» di Twitter. Ivy Bean, che si era iscritta al noto social network lo scorso anno (ma era presenta anche su Facebook), era diventata una celebrità del web

di Angelo Sarasi
<p>Londra, a 104 anni è morta la «bisnonna» di Twitter</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

È nata nell'era in cui ci si scambiava messaggi con il telegramma o col piccione viaggiatore. A 104 anni, Ivy Bean, si è spenta nella casa di riposo di Bradford, nel nord dell'Inghilterra, dove viveva da tre anni.

Aveva la curiosità di una ragazzina e usava facebook e twitter per comunicare col mondo intero. Moglie di un cuoco dell'esercito britannico, era la più anziana utente di queste moderne tecnologie aveva iniziato due anni fa a interessarsi di questi mezzi tecnologici e orami dal computer della propria abitazione scambiava messaggi con i 5 mila amici che la seguivono attraverso il social network.

«Avevo 25 mila richieste di amicizia», aveva detto, «perciò ho dovuto fare scelta e limitarmi a cinquemila. Per non deludere gli altri, però, sono passata a Twitter, col quale accontento tutti, inviando frasi e pensieri di buon augurio ogni giorno». È diventata una leggenda: anche gli infermieri andavano a lezioni da lei.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).