DALL'ITALIA09:06 - 29 luglio 2010

Loreto, uccide madre e alla sorella della ex

Si è consegnato ai carabinieri di Numana, l’assassino di Loreto. Claudio Alberto Sopranzi, 51 anni, italiano nato in Argentina, era fuggito in bicicletta e si è fermato dopo aver percorso circa 6 chilometri.

di Greta Privitera
<p>Loreto, uccide madre e alla sorella della ex</p>

Sono due le vittime della sparatoria avvenuta a Loreto, in provincia di Ancona. Si tratta di Silvana Mannino, 30 anni, e Rita Pulvirenti, 54 anni. Una terza donna, di 28 anni, è rimasta ferita.

L'omicida si èi consegnato dopo alcune ore ai carabinieri. L'uomo, Claudio Alberto Sopranzi di 51 anni, ha ferito l'ex fidanzata Vincenza Benilda Mannino, e ammazzato con colpi di pistola la madre di lei, Rita Pulvirenti, e la sorella Silvana Mannino.

Sopranzi aveva avuto una relazione sentimentale con la giovane sopravvissuta, Vincenza Mannino, e non accettava che fosse finita. Così, avrebbe cercato la vendetta sparando contro di lei e i suoi familiari.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).