DALL'ITALIA13:16 - 30 luglio 2010

Reggio Calabria, ucciso ragazzo bulgaro durante una rissa

Una rissa, scatenata da futili motivi, tra ragazzi italiani e bulgari e' finita in tragedia ad Oppido Mamertina, centro del Reggino.

di Greta Privitera
<p>Reggio Calabria, ucciso ragazzo bulgaro durante una rissa</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Una rissa fra minorenni avvenuta in provincia di Reggio Calabria è costata la vita a un sedicenne bulgaro. Il giovane è stato accoltellato a morte. I carabinieri hanno arrestato un ragazzo di 17 anni che avrebbe ferito anche altri due bulgari maggiorenni che erano con la vittima. L'episodio è accaduto in una via del centro di Oppido Mamertina.

L'assassino, originario del posto, è fuggito subito dopo l'omicidio, ma è stato bloccato poco dopo dai carabinieri e ha confessato il delitto. I due bulgari feriti, ricoverati in ospedale, sono in prognosi riservata ma non in pericolo di vita.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
sweetelsa 74 mesi fa

La violenza e' indice di ignoranza.Gente insoluta spesso cerca futili pretese per aggredire e commettere reati quali l'omicidio.Gli interrogativi da porre sono :chi fornisce nelle mani di questa gente i coltelli?La magistratura cosa fa a riguardo?

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).