DALL'ITALIA10:32 - 06 luglio 2010

Motivation day: agenti immobiliari camminano sulle braci, 9 ricoverati

Si sono bruciati i piedi. Si trattava di uno di quei corsi per manager e venditori in cui, per si viene invitati a partecipare a sfide varie per diventare più forti. Ma hanno finito la serata al pronto soccorso.

di Greta Privitera
<p>Motivation day: agenti immobiliari camminano sulle braci, 9
ricoverati</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Nove agenti immobiliari di uno dei più importanti gruppi italiani, si sono ustionati i piedi sui carboni ardenti durante un «motivation day», in provincia di Roma.

Si trattava di  uno di quei corsi per manager e venditori in cui, per «sviluppare la propria energia» e «raggiungere nuovi e ambiziosi obiettivi», si viene invitati a partecipare a sfide di vario tipo, come appunto una passeggiata a piedi nudi sui carboni ardenti.

Risultato? Nove di loro hanno finito la serata al pronto soccorso per ustioni, per fortuna leggere. Le prognosi sono inferiori ai 10 giorni, con i carabinieri al lavoro per accertare eventuali responsabilità penali. «Ma se non ci saranno denunce la storia per noi si chiude qui», spiegano gli investigatori.

Il «firewalk», spiega Di Priamo, ex atleta di buon livello , «è una sfida con se stessi», si legge sul Corriere della Sera. «La pirobazia aiuta le persone a formarsi una nuova rappresentazione interna delle proprie possibilità. Se qualcosa che appariva "impossibile" era soltanto una limitazione della mente, quante altre "impossibilità" saranno in effetti altrettanto possibili?».

«Io la gente non la capisco più», commenta il direttore dell'albergo che li ospitava, «so soltanto che mi avevano prenotato anche la cena, per 44 persone, e invece sono andati via tutti. Ho buttato un sacco di roba, che peccato».

VAI ALLA PAGINA DI NEWS

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

Braci e non solo, è il caso di dire! Mi ero posto il problema dell'assurdita e dei costi di certi “corsi” già diversi mesi fa: http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/Di_corso_in_corso/1341461 Da Mente&Cervello, gennaio 2010, n.61 Di corso in corso Ogni anno società e aziende impegnano milioni di euro e giornate di lavoro per corsi su base «psicologica» destinati a migliorare la collaborazione tra colleghi, l'efficienza dei manager, la gestione dei conflitti e mille altre cose. Ma queste lezioni servono davvero? La vita è un corso. Per ogni aspetto della nostra esistenza, ormai, è disponibile qualche forma di apprendimento. Basta cercare. Allora proviamo a inserire «corsi di formazione» nella nostra finestrella su Google: quasi sette milioni e mezzo di risultati. Una vita, solo per consultarli. Nel mentre, se ne aggiungeranno sicuramente di nuovi. Oggi, per esempio, non possono mancare corsi per introdursi nei «misteri» dei social network, Facebook e Twitter in te

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).