DAL MONDO10:37 - 05 luglio 2010

Presidenziali in Polonia, vince il liberale Komorowski

Risultato a sorpresa per le elezioni in Polonia: il liberale ed europeista Bronislaw Komorowski ha vinto le elezioni presidenziali anticipate svoltesi ieri.

di Sara Tieni
<p>Presidenziali in Polonia, vince il liberale Komorowski</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Risultato a sorpresa  per le elezioni in Polonia: il liberale ed europeista Bronislaw Komorowski ha vinto le elezioni presidenziali anticipate svoltesi ieri. Komorowski ha battuto il nazionalconservatore ed euroscettico Jaroslaw Kaczynski, appoggiato fortemente dalla Chiesa e gemello del presidente morto in un disastro aereo lo scorso 10 aprile.

Secondo i dati ufficiali il neo-premier ha ottenuto il 52,63 per cento dei consensi, Kaczynski il 47,37. La Polonia, conferma così l'indirizzo europeista, liberale e più tollerante impresso al Paese dal giovane premier Donald Tusk, che appartiene a PO (Piattaforma civica), appunto lo stesso per cui l'aristocratico Komorowski, che ha il titolo di conte, era candidato.

La vittoria di Komorowski significa per la Polonia maggiore governabilità dal momento che presidenza ed esecutivo appartengono alla stessa forza politica. Sconforto e esultanza si sono alternati negli schieramenti dei due sfidanti. Dopo i primi exit poll è sembrato chiaro che il vincitore fosse Komorowski, tanto è vero che lo stesso Kaczynski era stato fra i primi a congratularsi. Poi però i dati nella notte erano diventati più incerti.

Il neo premier, europeista, era il favorito degli intellettuali, dell'elettorato urbano e, probabilmente, anche di molti leader Ue. Komorowski propende per una Polonia ancorata nell'Europa con buoni rapporti sia con Germania che Russia

Nato nel 1952, è stato candidato dai liberali di Piattaforma civica in seguito alla rinuncia del leader del partito, Donald Tusk, che ha preferito restare primo ministro. Dal 2007 Komorowski è capo del Sejm, la camera bassa del Parlamento polacco. Dallo scorso 10 aprile 2010, dopo la morte del presidente, era anche presidente ad interim.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).