DALL'ITALIA10:12 - 03 agosto 2010

Maturità, la metà delle lodi nelle scuole del Sud

Arrivano i primi dati sugli esami di giugno: Puglia e Calabria hanno il record di diplomati con lode. I più severi? Piemonte, Veneto e Friuli Venezia-Giulia

di Margherita Corsi
<p>Maturità, la metà delle lodi nelle scuole del Sud</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Il primato di cento e lode per la maturità va (di nuovo) al Sud Italia. Secondo i primi dati che arrivano dal ministero dell'Istruzione, i diplomati con lode nella penisola sono 4.0376. Ma quasi la metà (2.016) viene dalle regioni meridionali e dalle isole, come già è successo l'anno scorso.

Il record va alla Puglia, con 631 (1,8% del totale), poi c'è la Calabria, con 362 (2,1%), seguite da Marche con 156 (1,4%) e Umbria, con 89 (1,6%).

Unica eccezione? La Basilicata, con solo 43 lodi. E sono calabresi ben 7 istituti su 10 nella top ten dei lodisti, con 26 eccellenze solo nel liceo Da Vinci di Reggio, contro le 3 del classico Tito Livio di Padova.

I più severi, infatti, sono al Nord: in Piemonte, Veneto e Friuli Venezia Giulia nessuna scuola ha assegnato più di 7 lodi.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
chicchina 76 mesi fa

Non capisco perchè definire gli istituti del Nord "più severi" di quelli del Sud: non dimentichiamo che molte nostre eccellenze vengono proprio dal meridione. Magari studiano di più in calabria o in campania piuttosto che in Piemonte o in Veneto. Mai pensato a questo?

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).