DALL'ITALIA11:38 - 17 agosto 2010

Bambino di 8 mesi si rovescia semolino bollente: muore dopo 7 giorni di agonia

È accaduto a Castelvetrano, in provincia di Trapani. Il piccolo, che era nel girello, ha tirato la tovaglia dalla tavola e la pietanza bollente gli è caduta addosso procurandogli varie ustioni in tutto il corpo. Oggi il funerale

di staff Style.it
<p>Bambino di 8 mesi si rovescia semolino bollente: muore dopo 7
giorni di agonia</p>

È morto a Palermo un neonato di otto mesi rimasto ustionato dopo essersi versato sul corpo una pentola con semolino bollente. Il bambino è deceduto dopo sette giorni di agonia. Il funerale sarà celebrato oggi nella chiesa dei Cappuccini a Castelvetrano, in provincia di Trapani. Nonostante le cure ricevute nel centro grandi ustioni dell'ospedale Civico di Palermo, il piccolo Anthony Bonanno non ce l'ha fatta.

L'incidente è avvenuto a Castelvetrano. La madre del bambino aveva preparato il semolino e posato la pentola sulla tavola. Il piccolo, che era nel girello, ha tirato la tovaglia e la pietanza bollente gli è caduta addosso procurandogli varie ustioni in tutto il corpo. Il bimbo è stato trasportato in ospedale. Ma viste le gravi condizioni è stato poi spostato nel centro grandi ustioni a Palermo. Nonostante le cure, per il bimbo non c'è stato nulla da fare. Le indagini sono state condotte dalla polizia. Ieri il magistrato ha disposto la consegna del cadavere del bambino ai genitori.

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
francesca 74 mesi fa

Caro mamma del piccolo Anthony, ti sono vicina perchè avendo un bimbo di 11 mesi so quanto sia fatale anche una nostra piccola distrazione, so che non c'è nulla che potrà mai consolarti, ti sentirai in colpa ma purtroppo sono fatalità che spesso paghiamo molto care....che il Signore Gesù possa consolare il tuo cuore rotto....Una mamma.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).