DALL'ITALIA11:06 - 18 agosto 2010

Camera ardente di Cossiga, Napolitano: «Un piccolo omaggio a un grande uomo»

A rendere omaggio all'ex Presidente emerito il Presidente Napolitano e tutte le alte cariche dello stato. Il telegramma del papa e l'ultima frase «Iddio protegga l'Italia».

di Sara Tieni
<p>Camera ardente di Cossiga, Napolitano: «Un piccolo omaggio a un
grande uomo»</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Il primo a rendere l'ultimo saluto alla salma di Fracesco Cossiga, scomparso ieri a 82 anni, alla chiesa centrale dell'Università cattolica di Roma è stato il cardinale segretario di Stato Vaticano, Tarcisio Bertone. Il cardinale, dopo aver incontrato la famiglia dell'ex presidente della Repubblica, ha recitato una breve preghiera e lo ha definito, parlando, con i figli: «uno statista di spiritualità cristiana». I funerali si terranno domani alle 10.30 a Sassari.

La camera ardente è stata aperta alle 9.20, con quaranta minuti di anticipo rispetto all'orario previsto. Davanti alla chiesa si è radunata fin dal primo mattino una piccola folla di giornalisti e gente comune. Pochi minuti prima dell'apertura della camera ardente, sono arrivati i figli di Cossiga, Giuseppe e Anna Maria raggiunti poco dopo dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta.

È seguita la visita di tutte le alte cariche dello Stato. A partire dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che ha dichiarato: «Il mio è un piccolo omaggio a un grande uomo di Stato: ho salutato un amico». Alle 10 l'omaggio anche del presidente della Camera, Gianfranco Fini, e dell'ex Capo dello Stato, Carlo Azeglio Ciampi, con la moglie Franca, dell'ex ministro della Difesa e attualmente parlamentare Pd, Arturo Parisi e del presidente del Senato, Renato Schifani.

Papa Benedetto XVI ha inviato telegrammi di cordoglio per la morte di Francesco Cossiga ai due figli dello scomparso ex presidente della Repubblica, Giuseppe e Annamaria, e al Capo dello Stato, Napolitano.

I funerali saranno celebrati domani a Sassari. Per volontà dello stesso Presidente la cerimonia sarà in forma privata, niente picchetti d'onore, niente sfilata di autorità, così come per Sandro Pertini.

- LA MORTE: LA CRONACA E LE PRIME REAZIONI

VAI ALLO SPECIALE ADDIO COSSIGA, PRESIDENTE PICCONATORE

- VAI ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).