DALL'ITALIA19:02 - 18 agosto 2010

Divorzi: al Nord il mantenimento costa più che al Sud

Lo rivela un'indagine effettuata dall'Associazione Consulenti Tributari

di staff Style.it
<p>Divorzi: al Nord il mantenimento costa più che al Sud</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Al Nord, gli assegni di mantenimento sono più cari rispetto al Sud. È quanto emerge da uno studio effettuato dall'Acot (Associazione Consulenti Tributari) sui dati del Ministero dell'Economia relativi alle dichiarazioni dei redditi del 2009 dei  lavoratori dipendenti.

In Italia 57. 282 persone versano un mantenimento all'ex coniuge: il valore medio del sussidio, su scala nazionale, è pari a 5.920 euro annui, ma in cinque regioni si superano i seimila. Quattro sono regioni del Nord: Veneto (8.460 euro), Lombardia (8.020), Emilia Romagna (6.860) e Piemonte (6.280). Segue il Lazio con 6.190 euro.

LEGGI ANCHE BOOM DI DIVORZI, RADDOPPIATI IN 13 ANNI

VAI ALLA PAGINE DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).