DAL MONDO17:01 - 19 agosto 2010

La Corea del Nord sbarca su Twitter e YouTube

Svolta storica per Pyongyang salutata con entusiasmo dagli Stati Uniti. Per il momento il governo ha caricato solo video di propaganda, ma l'auspicio è che aiuti i dissidenti a organizzarsi

di staff Style.it
<p>La Corea del Nord sbarca su Twitter e YouTube</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Il nome utente è «Uriminzokkiri», «il nostro popolo». Dietro c'è uno dei regimi più chiusi al mondo: la Corea del Nord, che ha infatti deciso di sbarcare su Twitter e YouTube, aprendo un account e un canale web. Per il momento il governo ha caricato un centinaio di video di propaganda con lodi al caro leader Kim e critiche ai nemici storici come la Corea del Sud. Ma si tratta di una svolta storica per Pyongyang, salutato con entusiasmo dagli Stati Uniti, con l'amministrazione Obama che si è affrettata ad esprimere il proprio apprezzamento per l'iniziativa. L'auspicio è che l'accesso a Internet sia gradualmente allargato per permettere alla popolazione di affacciarsi al mondo del web e alle informazioni che vi circolano, e soprattutto che la Rete possa aiutare i dissidenti a diffondere video e messaggi ed eventualmente organizzare manifestazioni contro il regime. Secondo alcuni osservatori, invece, la decisione della Corea del Nord potrebbe essere legata alla salute precaria del Kim Jong-il e alla sua intenzione di cedere i poteri al figlio più giovane Kim Jung-un magari sfruttando proprio internet per far conoscere il futuro leader al popolo nordcoreano.

- VAI ALLA PAGINA DI NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).