DAI PALAZZI12:54 - 20 agosto 2010

Picco dell'ovulazione? Le donne si vestono più sexy

Le donne, senza saperlo, nelle loro giornate in cui sono più fertili scelgono e acquistano vestiti più sexy. Lo rivela uno studio condotto da ricercatori dell'Università del Minnesota, che ha analizzato tendenze comportamentali e di consumo collegate al ciclo fertile mensile delle donne

di Stefano Casini
<p>Picco dell'ovulazione? Le donne si vestono più sexy</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Le donne, senza saperlo, nelle loro giornate in cui sono più fertili scelgono e acquistano vestiti più sexy. Lo rivela uno studio condotto da ricercatori dell'Università del Minnesota, che ha analizzato tendenze comportamentali e di consumo collegate al ciclo fertile mensile delle donne.

«Questa tendenza, inconscia ma ora provata scientificamente, a voler apparire più attraenti nei giorni dell'ovulazione, non riguarda solo gusti e scelte che hanno a che fare con abbigliamento, e accessori di moda», sostiene Kristina Durante, tra gli autori dells ricerca e docente alla Carlson School of Management dell'Università del Minnesota, «ma anche l'uso dei cosmetici, prodotti e attività che riguardano la salute, il fitness e il mantenersi in forma, la scelta di prodotti o terapie medicali».

Lo studio realizzato dagli specialisti dell'ateneo americano mette in stretta relazione le giornate e i periodi di maggiore fertilità con comportamenti e attitudini che si estendono anche alla sfera degli acquisti e dei consumi. Tanto che i risultati completi verranno pubblicati sul prossimo numero del Journal of Consumer Research, rivista statunitense dedicata a studi e analisi nel campo del marketing e degli stili di consumo.

«La tendenza da parte delle donne di scegliere inconsciamente, durante il loro apice di fertilità mensile, prodotti che le possano far apparire più attraenti è dovuta innanzitutto al desiderio di competere con le altre donne rivali in amore», sottolinea Kristina Durante nei risultati dello studio. Il metodo adottato è molto pragmatico ma altrettanto efficace e significativo.

I ricercatori hanno infatti rilevato che mostrando a un campione di donne, nel corso della loro fase di ovulazione, immagini e fotografie di altre donne attraenti e che vivono nella loro stessa zona o città, questa «provocazione» ha l'effetto di scegliere per se stesse vestiti e accessori più sexy rispetto a quanto succede quando agli stessi soggetti vengono mostrate immagini di donne poco attraenti che vivono nella loro stessa zona, o di donne belle ma che vivono a mille chilometri di distanza.

Non solo. I ricercatori statunitensi hanno verificato che gli stessi soggetti, analizzati in giornate e fasi meno fertili, non compiono le stesse scelte e che questa differenza di comportamento e di orientamenti, anche nei gusti e nella scelta di vestiti e prodotti, è del tutto inconscia.

VAI ALLA PAGINA DI NEWS

 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).