DALL'ITALIA17:22 - 22 agosto 2010

Prete ucciso nella Murgia barese

Il sacerdote di Longarone (Belluno), don Francesco Cassol, 55 anni, è stato trovato ucciso nelle campagne della Murgia barese. Il prete che si trovava in ritiro spirituale con 20 giovani è stato assassinato con un colpo di fucile. Il calibro del proiettile è di quelli usati per uccidere i cinghiali

di staff Style.it
<p>Prete ucciso nella Murgia barese</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Il sacerdote di Longarone (Belluno), don Francesco Cassol, 55 anni, è stato trovato ucciso nelle campagne della Murgia barese. Il prete che si trovava in ritiro spirituale con 20 giovani è stato assassinato con un colpo di fucile. Il calibro del proiettile è di quelli usati per uccidere i cinghiali.

Oltre all'ipotesi di un colpo partito inavvertitamente a un cacciatore, i carabinieri seguono comunque tutte le ipotesi, compresa quella di un omicidio voluto da chi  non voleva che il pellegrinaggio religioso itinerante si svolgesse su quelle terre (anche se non risultano per ora minacce al gruppo).

- VAI ALLA PAGINA DI NEWS 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).