DALL'ITALIA09:14 - 25 agosto 2010

Afa record, allerta in sei città (almeno fino al week-end)

Chi sperava in un finire d'estate più fresco, dovrà ricredersi: «L'Italia si trova sotto l'influenza di un vasto campo anticiclonico che investe tutto il Mediterraneo centro-occidentale», dicono gli esperti, ad agosto continurà a fare un caldo «torrido», e afa e umidità non ci lasceranno, fino all'ultimo week-end

di Lavinia Farnese
<p>Afa record, allerta in sei città (almeno fino al week-end)</p>
PHOTO LAPRESSE

Chi sperava in un finire d'estate più fresco, dovrà ricredersi: «L'Italia si trova sotto l'influenza di un vasto campo anticiclonico che investe tutto il Mediterraneo centro-occidentale», dicono gli esperti, ad agosto continurà a fare un caldo «torrido», e afa e umidità non ci lasceranno, fino all'ultimo week-end.

Nelle città che si stanno ripopolando dopo le ferie, ci aspettano giorni da «bollino rosso»: oggi sono a rischio (con allerta di «livello 3», il più elevato), Roma, Campobasso e Messina, giovedì saliranno a 6 le città in cui si suderà molto («livello 3» a Roma e Messina, «livello 2» a Campobasso, Frosinone, Latina e Perugia). Nelle città dello Stretto si toccheranno i 40 gradi.

La Protezione civile distribuisce bottiglie d'acqua davanti ai musei più visitati della capitale, nei piazzali delle metro, nei punti più critici. E il ministero della Salute rinnova l'invito a usare il numero verde unico che ha attivato, per segnalare emergenze e dubbi (1500, attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20).

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).