DAL MONDO13:10 - 31 agosto 2010

J. K. Rowling dona 12 milioni di euro per un ospedale

L'autrice di Harry Potter impegna la cifra per costruire una clinica in Scozia per combattere la sclerosi multipla, malattia che aveva portato sua madre alla morte

di Angelo Sarasi
<p>J. K. Rowling dona 12 milioni di euro per un ospedale</p>
PHOTO - - - CORBIS IMAGES

È la più grande donazione che sia mai stata fatta da una singola persona a un ospedale scozzese. Ma del resto J. K. Rowling teneva moltissimo a creare una clinica per la ricerca e la cura della sclerosi multipla, la malattia che le ha portato via sua madre. L'autrice di Harry Potter ha elargito 10 milioni di sterline, oltre 12 milioni di euro, per questa nuova clinica, la Anne Rowling Regenerative Neurology Clinic che sorgerà ad Edimburgo, in Scozia. La madre della scrittrice è venuta a mancare proprio per questa malattia. «Voglio che  diventi in pochi anni un centro di eccellenza mondiale nel campo della neurologia rigenerativa. E spero che questa donazione serva ad aiutare tanta gente che soffre per questo male come è accaduto a mia madre». Anne Rowling morì nel 1990, a 45 anni, quando la figlia ancora non era  l'autrice della saga che ha venduto decine di milioni di libri nel mondo.

 

SFOGLIA LA GALLERY DELLE STAR PIù BUONE

LEGGI SULLA CASA DELLA ROWLING DA 2 MILIONI DI EURO

SFOGLIA LE IMMAGINI STRANE DEL PROTAGONISTA DI HARRY POTTER

 

TORNA ALLE ALTRE NEWS


 


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).