DALL'ITALIA12:59 - 31 agosto 2010

Scomparsa di Sarah, indagini anche su Facebook

Per trovare la 15enne scomparsa in provincia di Taranto aperto un gruppo sul social network

di staff Style.it
<p>Scomparsa di Sarah, indagini anche su Facebook</p>
PHOTO LAPRESSE

La cercano dappertutto. E per ritrovarla è stato aperto anche un gruppo su Facebook. È sempre più giallo la scomparsa di Sarah Scazzi, la studentessa 15enne di Avetrana, comune in provincia di Taranto, sparita nel nulla giovedì 26 agosto.

Decine di carabinieri, con l'aiuto delle unità cinofile e della protezione civile, stanno perlustrando casolari, cave, canali e pozzi di acqua nei dintorni del paese alla ricerca della ragazza. Parenti, amici e conoscenti saranno ascoltate nella caserma di Manduria per tentare di ricostruire gli ultimi momenti prima della scomparsa della giovane che frequentava l'istituto alberghiero di Maruggio.

Sarah, lo scorso giovedì, è uscita di casa per andare al mare con la cugina Sabrina. Sabrina, di 22 anni, attendeva sul proprio cellulare lo squillo di Sara per scendere. Lo squillo c'è stato alle 14.50 del 26 agosto. La cugina è scesa in strada ma non ha trovato Sara. Ha quindi chiamato sul cellulare la quindicenne, ma dopo 4-5 squilli è scattata la segreteria telefonica. Sabrina ha richiamato, ma il telefono risultava spento. Subito dopo ha chiamato i genitori di Sara e, insieme, hanno dato l'allarme ai carabinieri che hanno avviato subito le ricerche. Dalle 14.50 del 26 agosto il telefono di Sara non è stato più acceso e la conferma è arrivata ai carabinieri direttamente dalle celle telefoniche che rilevano i movimenti del possessore del telefono ogni volta che il cellulare è in funzione.

Al momento della scomparsa la ragazzina, alta un metro e 58 centimetri, indossava una maglietta e un pantaloncino rosa e portava in spalla uno zaino nero con all'interno un telo da mare. Sara ha i capelli biondi e gli occhi castani. Ha un fisico esile e pesa circa 40 chili

I familiari della ragazza sono convinti che la 15enne non si sarebbe allontanata per sua spontanea volontà. Non era fidanzata, non aveva litigato con nessuno, era una ragazza con un carattere determinato ma mite. L'ipotesi del rapimento sarebbe al momento quella più plausibile.

VAI ALLA PAGINA DELLE NEWS


Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).